GO UP

DOVE PRATICARE L’ARRAMPICATA SU ROCCIA

Numerose sono le falesie presenti nel territorio, con differenti caratteristiche e tipologie di roccia di cui si compongono, che consentono di praticare l’arrampicata sportiva.

Acuto

 

Numero di vie 23

Amaseno

Numero di vie 13

Caprile

Numero di  vie 76

Castrocielo

Numero di  vie 29

Collepardo (Alta)

Numero di  vie 49

Collepardo (Bassa)

Numero di  vie 39

Collepardo La Cueva

Numero di  vie 24

Collepardo Muro del Brigante

Numero di  vie 25

Colli

Numero di  vie 45

Fumone

Numero di  vie 44

Gole del Melfa - Regalo di Natale

Numero di vie 30

Gole del Melfa - Hollywood

Numero di  vie 24

Gole del Melfa - Il Prologo

Numero di  vie 6

Gole del Melfa - Eremo dello Spirito Santo

Numero di  vie 11

Gole del Melfa - L'immondezzaio

Numero di  vie 6

Gole del Melfa - La Galleria

Numero di  vie 6

Monte San Biagio

Numero di  vie 14

Picinisco

Numero di  vie 257

Roccasecca

Numero di  vie 24

Rupe di Giunone

Numero di  vie 14

Serrone

Numero di  vie 7

Sora

Numero di  vie 71

Supino (Alta)

Numero di  vie 25

Supino (Bassa)

Numero di  vie 62

Supino - L'aquitrino

Numero di  vie 5

Supino - L'orrido

Numero di  vie 3

Supino - La stalla

Numero di  vie 5

Supino - Maiale degli Dei

Numero di  vie 15

Supino - Valle delle seghe

Numero di  vie 30

Veroli

Numero di  vie 37

DOVE PRATICARE ESCURSIONISMO E MTB

Il gruppo montuoso dell’Appennino Laziale – Monti Ernici presenta un’ampia estensione territoriale con vette oltre i 2000 m: la più alta è quella del Monte Passeggio con (2064 m), seguito dal Pizzo Deta (2041 m), Monte Fragara (2006 m) e Monte Ginepro (2004 m); costituenti nel loro insieme il massiccio meridionale Gruppo Pratelle – Prato di Campoli. Il massiccio settentrionale Campocatino – Monna – Rotonaria si presenta più continuo nei crinali formando un’unica lunga dorsale che da Campocatino (1800 m) culmina con i Monti Pozzotello (1995 m), Ortara (1900 m), Monna (1952 m), Fanfilli (1952 m) e Rotonaria (1750 m). Ad ovest abbiamo il Monte Scalambra (1420 m), ultima cima della catena. La montuosità è caratterizzata da una rete di sentieri naturalistici che risultano efficienti, ben mantenuti e fruibili; percorribili a piedi e in MTB. Tale itinerario, che ad oggi consente di ripercorre le tappe dell’Antica strada medievale, un tempo era itinerario di fede: collegava infatti le più antiche mete religiose: Santiago de Compostela, Roma e Gerusalemme. Il comprensorio è attraversato dalla Via Francigena del Sud, percorribile da Montecassino fino ad arrivare a San Pietro, in Roma, e dai due Cammini di San Benedetto e San Francesco, entrambi i percorsi attraversano il Lazio da Montecassino e da Rieti, con diversi tragitti, per poi ricongiungersi a Monterotondo ed arrivare a Roma.

Numerazione dei sentieri Monti Ernici

601 – C. Catino 1800 m La Monna 1952 m (sentiero Italia) Difficoltà: E Dislivello: 150 m Tempo: 2.30h

602 – Campo Catino 1800 m – Fonte Pozzotello – Campo Catino (sentiero dei Fiori) Difficoltà: E Dislivello: 200 m Tempo: 2.00h

602B – Valico della Selvastrella 1866 m – La Grangia – Morino 442 m Difficoltà: E Dislivello: 1424 m Tempo: 3.15h (in discesa) 5.00h (eventuale salita)

603 – Colle Pannunzio 1500 m – Sorgenti Vermicano – Campo Catino 1800 m Difficoltà: E Dislivello: 300 m In salita;40 m In discesa Tempo: 1.30h

604 – Guarcino 695 m – Colle Pannunzio – Campo Catino 1800 m Difficoltà: EE Dislivello: 1110 m Tempo: 3.30h

605 Guarcino 625 m – Capo Cosa – Innola – La Monna 1952 m Difficoltà: EE Dislivello: 1262 m Tempo: 4.00h

606 – Vico nel Lazio 712 m – La Monna 1952 m Difficoltà: EE Dislivello: 1240 m Tempo: 4.00h

607 – SS. Trinità di Collepardo 750 m – Vallone Faito – La Monna 1952 m Difficoltà: E Dislivello: 1200 m Tempo: 4.00h

608 – Trisulti 825 m – Sella Faito – M. Rotonaria 1750 m (sentiero Italia) Difficoltà: E Dislivello: 925 m Tempo: 2.30h

609 – Trisulti 825 m – fonte Peccia – Valle Dell’inferno – Morino 442 m (traversata) Difficoltà: E Dislivello: 575 m In salita, 800 m discesa Tempo: 5.00h

610 – Campo Catino 1800 m – Pratiglio S. Onofrio – Filettino 1050 m (sentiero Italia) Difficoltà: E Dislivello: 100 m In salita, 850 m In discesa Tempo: 3.15h

611 – Rif. della Pietra Acquara 1236 m M. del Passeggio 2064 m Difficoltà: EE Dislivello: 828 m Tempo: 3.00h

611B – Fraz. San Nicola 814 m – Font.San Giovanni – M.Bello – M.Ginepro 2004 m Difficoltà: EE Dislivello: 1200 m Tempo: 3.30h

612 – San Nicola 814 m – Font. San Giovanni – Rif. Pietra Acquara 1236 m Difficoltà: E Dislivello: 420 m Tempo: 3.30h

614 – Prato di Campoli 1077 m – Fontana Dell’Era 1055 m (sentiero Italia) Difficoltà: E Dislivello: 650 m Tempo: 2.30h

615 – Prato di Campoli 1077 m Valle di Femminamorta – M. Brecciaro 1885 m Difficoltà: E Dislivello: 808 m Tempo: 3.30h

616 – Prato di Campoli 1083 m M. Delle Scalelle – M. del Passeggio 2064 m Difficoltà: EE Dislivello: 987 mTempo: 3.00h

617 – Prato di Campoli 1143 m – M. Pizzu Deta 2041 m Difficoltà: EE Dislivello: 900 m Tempo: 3.00h

618 – Prato di Campoli 1143 m Vado della Rocca – Roccavivi 470 m Difficoltà: E Dislivello: 400 m In salita, 1100 m In discesa Tempo: 3.30h

619 – Vado della Rocca 1565 m – Serra Comune 1870 m – Vado del Melancoro 1670 m Difficoltà: E Dislivello: 305 m In salita 132 in discesa Tempo: 2.00h

621 – Sora ( Conv. Passionisti) 300 m – Madonna della Figura – Antenna – Pozzo Faito – Passo Dell’Ortica 1676 m – Prato di Campoli 1085 m (attraversata – sentiero Italia)
Difficoltà: EE Dislivello: 1388 m In salita, 580 m In discesa Tempo: 4.45h

622 – Antenna (Cese Catena 523 m) Tre Valloni – Vado del Melancoro 1670 m – Prato di Campoli 1143 m Difficoltà: EE Dislivello: 1215 m In salita, 604 mt. In discesa Tempo: 5.45h

623 – Sora (P.zza S. Rocco 300 m) Forca – Colle S. Angelo – Serra Alta 1720 m Difficoltà: EE Dislivello: 1420 m Tempo: 4.15h

624 – Sora Conv. Passionisti 300 m – Grotte Schiavone – Serra Alta 1720 m Difficoltà: EE Dislivello: 1420 m Tempo: 4.30h

625 – Rendinara 916 m – Valle del Rio – M. Pratillo 2007 m Difficoltà: EE Dislivello: 1090 mt. Tempo: 3.15h

628 – Frazione Collepiano 445 m – Serra Comune 1870 m Difficoltà: EE Dislivello: 1435 m Tempo: 4.00h

629 – Rendinara 916 m – Tre Frati – La Lota – M.Ginepro 2004 m – Fosse Fracasse – Rendinara 916 m (anello) Difficoltà: EE Dislivello complessivo: 1148 m Tempo: 6.30h

651 – C.Catino – F.te Pozzotello – M. Crepacuore – M. Vglio- 2156 m – F.te della Moscosa – Serra S. Antonio 1608 m Difficoltà: EE Dislivello: 870 m In salita, 1130 in discesa Tempo: 6.00h

654 – F.te Moscosa 1619 m – Serra Magliano 1473 m (sentiero Landi Vittorio) Difficoltà: EE Dislivello Complessivo: 180 m Tempo: 3.00h

692C – Arco di Trevi – S. Maria Portella – Ponte S. Teodoro – Trevi Nel Lazio Difficoltà: E Dislivello: 120 m In salita, 400 m In discesa Tempo: 1.45h

694B – Filettino 1037 m – Sella di M.Viglio 1936 m – Frazione di Meta 1013 m (attraversata) Difficoltà: EE Dislivello: 900 m In salita, 920 m. In discesa Tempo: 4.45h

695 – Campo Catino 1800 m – Passo del Diavolo- Pratiglio di S.Onofrio – M.Femmina Morta 1720 m Difficoltà: EE Dislivello: 410 m Tempo: 3.00h

696 – Val Granara 1305 m – Fonte della Moscosa 1619 m M. Viglio 2156 m Valle Fura – Val Granara (anello) Difficoltà: EE Dislivello Complessivo: 851 m. Tempo: 4.30h

696B – Val Granara 1230 m – Valle Fura – M. Viglio 2156 m Difficoltà: EE Dislivello: 930 m Tempo: 2.30h

(E1) – Monte Scalambra da San Lorenzo Piglio 1420 m (sentiero Europeo) Difficoltà: E Dislivello: 680 m. Tempo: 4.00h lunghezza: 7 km